social media manager cosa fa
Freelancer Guadagnare Online

Social Media Manager, cosa fa e quanto guadagna

Un Social Media Manager è una figura professionale con notevoli competenze eterogenee in grado di gestire i diversi Social disponibili. 

In questa breve guida, analizziamo la figura del Social Media Manager, vedremo di cosa si occupa e quanto guadagna questa figura professionale che gestisce i Social Network di diverse realtà. 

Tutti noi facciamo uso dei Social Network come Facebook, Instagram, Linkedin, Twitter e tanti altri ancora, fino a TikTok. Questi strumenti fanno parte della nostra quotidianità, dal momento del risveglio fino a quando ci stendiamo a letto, i social li portiamo con noi sugli smartphone dovunque siamo e scandiscono i nostri ritmi quotidiani, tra selfie, post, stories e dirette.

Tutto il mondo dei Social Network ha rivoluzionato il nostro modo di vivere, acquistare, pensare, partecipare e farci conoscere. Aziende multinazionali, piccole e medie imprese, attività e liberi professionisti gestiscono il loro business online tramite i Social Network con costi ridotti e si connettono con i clienti e con sempre nuovi potenziali clienti nel mondo.

Per sfruttare i vantaggi dei Social è necessario usufruire di una figura specializzata per far sì di ottenere dei risultati e implementare i follower e quindi i guadagni.

 

Le mansioni principali di un Social Media Manager

All’interno di un’azienda, un Social Media Manager è una figura trasversale che si occupa di diverse fasi della produzione dei contenuti sui Social, tra queste mansioni sono comprese:

  • Elaborazione di un piano editoriale
  • Definizione degli obiettivi e della strategia
  • Gestione della brand awareness e della reputazione online dell’azienda
  • Lead generation e gestione del traffico inbound
  • Accrescimento della community e moderazione delle pagine
  • Analisi dei dati e valutazione dei risultati

Come si può vedere, un Social Media Manager ha delle funzioni che vanno ben oltre la semplice creazione dei post. Ognuna di queste fasi ha bisogno di una valutazione generale dei dati e del target di riferimento di ogni brand. Attraverso questi dati si potrà elaborare un piano editoriale strategico e finalizzato agli obiettivi di ogni business; per alcuni di questi si tratta di ampliare il pubblico e l’utenza, per altri di vendere prodotti, per altri ancora di farsi conoscere o offrire servizi.

Sui Social Network è necessario sapersi distinguere e far sì che ogni azienda abbia una sua voce e sia particolarmente riconoscibile rispetto ai competitor. Per questo motivo è necessario avere un Social Media Manager che sia in grado di far sentire la voce del brand. Spesso l’obiettivo primario di un Social Media Manager è quello di trasformare i fan in clienti e successivamente di fare in modo che i clienti soddisfatti acquistino di nuovo o spargano la voce e si facciano brand ambassador. Per far questo, si usufruisce di campagne marketing come Facebook Ads, che sono in grado di raggiungere ancora più persone e guadagnare like e interazioni con i post e la pagina.

I commenti e i messaggi provenienti dai Social necessitano sempre di risposte tempestive ed esaurienti. Tutti i Social monitorano questo fattore di risposta e consentono alla pagina di avere più visualizzazioni. 

Le caratteristiche di un Social Media Manager

Una figura professionale come quella del Social Media Manager ha bisogno di essere sia una persona creativa che strategica. Inoltre, deve avere capacità di leadership per guidare un team fatto di content creators, copywriter, graphic designer e analisti. Monitorare queste persone è importante per garantire il successo delle pagine social dedicate al brand.

Le campagne pubblicitarie da elaborare su queste pagine richiedono inoltre una buona conoscenza del marketing. Le sue attività quotidiane sono diversificate e svolgono un monitoraggio costante della redazione Social, quindi si occupa essenzialmente di team leading. Un Social Media Manager guadagna in media intorno agli 800 euro, ma lo stipendio può raggiungere anche i 2000 euro. La paga varia essenzialmente in base alle mansioni che saranno assegnate al Media Manager all’interno dell’azienda, e soprattutto in base alla sua esperienza e livello di anzianità.

In conclusione

Lo stipendio medio di un Social Media Manager è di 35.000 euro l’anno, una media di 1.800 al mese. Se si tratta di un entry level, con almeno 3 anni di esperienza complessiva, ci si può aspettare un abbassamento di tale soglia.

Spesso un Social Media Manager svolge molte più mansioni di quante dovrebbe all’interno di un’azienda, la sua figura è ampiamente trasversale e deve adattarsi alle richieste dei clienti e del pubblico di diversi Social. Si tratta di un professionista essenziale per l’azienda e di un’attività lavorativa interessante e che richiede un’alta dose di originalità e creatività.

You may also like...

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *