come si diventa influencer
Guadagnare Online Influencer

Come si diventa influencer: una guida pratica

Come si diventa influencer: una guida pratica

Sempre più persone oggi usano i Social Network per promuovere sé stessi e fare pubblicità alla propria immagine riuscendo anche ad ottenere guadagni ingenti. Instagram ha dato l’opportunità a tutti di mettersi in gioco e di sviluppare la propria passione al punto tale da farne un lavoro retribuito.

All’apparenza può sembrare semplice, ma diventare influencer non è una cosa da poco. 

Oltre a delle skill di tipo tecnico richiede anche delle doti caratteriali di tipo particolari. 

Serve infatti una buona dedizione e perseveranza, tanta pazienza e un pizzico di originalità.

Questa guida pratica nasce dall’esigenza di molte ragazze, o ragazzi, di iniziare a lavorare da casa e di poter esprimere e condividere le loro passioni. Si diventa influencer quando si è molto esperti del proprio settore e si ha voglia di condividere idee e opinioni, inoltre è importante saper individuare uno stile narrativo e usare bene lo storytelling.

 Le informazioni che troverai qui ti aiuteranno a diventare influencer partendo da zero e raggiungere un successo assicurato.

 Scommettiamo?

Professione influencer in 10 passi 

Vediamo adesso quali sono le tecniche da usare e come si diventa influencer in pochi step.

1. Scegli una nicchia

Questo primo passaggio è importantissimo, qui dovrai infatti scegliere un argomento di cui tratterai. Pensa di dover rispondere a queste particolari:

  • Sei abbastanza esperto di questo argomento?
  • Potresti parlare di questo stesso argomento da qui a 10 anni?
  • C’è un pubblico davvero interessato al tuo argomento?
  • Ne sei davvero appassionato?

Può sembrare un passaggio facile, ma non lo è. Dovrai concentrarti su questo specifico settore e aggiornarti costantemente, stare sempre al passo e sapere ogni cosa in anticipo. Se ad esempio dovessi scegliere la cosmetica, dovresti poi concentrarti su un certo tipo di cosmetica, come la low cost, oppure quella naturale e bio; insomma, trovando una nicchia di persone specifiche che si affideranno a te per conoscere i segreti del tuo argomento, sarai la loro guru e dovrai saperli guidare.

2. Fai di te un brand

Dovrai essere riconoscibile tra i tanti. Quello degli influencer è un mondo spietato, sia che si tratti di Instagram o TikTok, c’è un mare magnum di persone che fanno di tutto per farsi notare. Per questo motivo, come marchio, avrai bisogno di essere unico, riconoscibile, inimitabile, e questo comporta essere disposto a confrontarti con la comunità e parlare con le persone, per renderti indimenticabile. Il web è fatto di persone e di presenza, non è qualcosa che va da solo, la costanza è sicuramente una cosa che ripaga.

3. Cura i tuoi contenuti

 Quello che comunichi deve essere utile per i tuoi fan, deve poter rispondere a una loro esigenza, domanda, gusto; se incontri tanti di questi aspetti, sei già a buon punto. Ma il contenuto va curato nei minimi dettagli, anche quelli grafici. Se le persone leggendo i tuoi post li trovano utili e interessanti, significa che ti danno autorevolezza e la tua pagina acquisirà con il tempo molti follower che riconoscono nel tuo lavoro la professionalità e l’efficienza.

 

4. Usa i tag giusti

Molti tendono a usarne tanti, forse troppi, per avere più chances di risultare interessanti ed essere seguiti. Ebbene, è molto più importante usare dei tag corretti e coerenti con il tuo contenuto piuttosto che usarne tanti che non si addicono al tuo discorso. Il tuo post perde di valore e non cattura l’attenzione del pubblico giusto. Usa degli strumenti che ti consentano di sapere esattamente cosa cerca il tuo target, rivolgiti direttamente a loro e non fallirai.

5. Sii perseverante 

È la dote che conta di più quando si parla di marketing. In questo settore è tutto un gioco di test, di prove, di verifiche e di raccolta dei dati. Se vedi che una strategia non funziona, passa ad altro, ma non arrenderti. A volte è necessario del tempo per iniziare a crescere e ottenere risultati. Imposta un piano editoriale e rispettalo, sii costante.

 

6. Comunica con l’immagine
Le foto sono molto importanti, potrai anche scattarne tante e poi scegliere quella più comunicativa e attinente al tuo proposito. Un’immagine, ricorda, parla più di mille parole.

 7. Resta sempre te stessa

Ciò che ti rende unica rispetto agli altri è la tua personalità. Non dimenticare mai di restare con i piedi per terra e del fatto che interagisci con persone che vogliono parlare con persone vere e non con caricature. La tua personalità, in ogni caso, uscirà fuori inevitabilmente, tanto vale essere coerenti con se stessi dall’inizio.

8. Usa lo storytelling

 L’obiettivo principale è quello di suscitare emozioni raccontando storie, raccontando te stessa, chi sei e quanto il tuo argomento ti appassiona. Mettiti in gioco e esprimiti senza vergogna postando frequentemente storie in cui fai vivere le tue esperienze, parli delle tue emozioni per coinvolgere quante più persone possibile.

 

9. Continua a formarti

Se sei un vero esperto dell’argomento ma non ti intendi di comunicazione, fai un corso, cerca spunti e migliorati. Se invece l’argomento ti interessa prova ad accrescere l’interesse e a portarlo a livelli superiori, magari specializzandoti sempre di più.

10. La chiave è la presenza

Essere presenti significa non solo postare di frequente ma anche essere sempre il primo a sapere le ultime novità, oppure ad anticiparle. Studia bene il tuo settore, la direzione in cui sta andando e come si evolverà, e sarai pronto a cogliere le occasioni future.

Quanto guadagna un influencer

Gli influencer non sono tutti uguali, si può fare la distinzione in micro e macro influencer a seconda dei follower che possiede. Il guadagno di un influencer di livello alto è a volte incalcolabile: questo guadagno si protrae spesso nel tempo, perché si trasforma anche in reddito passivo. Ad esempio, se decidi di fare una affiliazione con un noto brand e pubblicizzare i loro prodotti, potresti ottenere un codice sconto che i tuoi follower utilizzeranno. Ad ogni loro acquisto tu avrai una percentuale concordata e potrai guadagnare anche molto dopo aver fatto il tuo post o storia sponsorizzata.

Considera che un influencer piccolo con fino a 100mila follower può guadagnare da 0 a 500 euro, chi supera un milione di seguaci anche 2.500 euro. 

Leggi anche Only Fans, come funziona e quanto si guadagna 

You may also like...

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *